Maddalena Eccli


Dottoressa-Maddalena-Eccli

Maddalena Eccli si laurea in psicologia nel 1976. E’ stata allieva di E. Galeotto, medico psicosomatista pioniere nell’ambito della psico-neuro-endocrinologia e nelle tecniche immaginative. Il suo percorso umano e professionale si avvale dei contributi della psicologia umanistica e della psicosintesi, mentre coltiva negli anni l’interesse per l’antropologia culturale, le filosofie del mondo orientale e la pratica personale della meditazione. Nel 1979 è l’incontro con la Scuola della Respirazione del Maestro Itsuo Tsuda, le discipline taoiste e lo studio della visione energetica (katsugen undo, yuki, chi kung, shiatsu). Negli ultimi anni il suo pensiero riceve alimento da studiosi di Simbologia universale e di Scienza sacra, tra cui R. Guénon è il più autorevole rappresentante.

L’esperienza di vita trascorsa in Africa è servita ad acuire la sua sensibilità d’essere in sintonia profonda con la natura, il corpo e gli animi.

Come psicoterapeuta colloca il suo pensiero nell’ambito della Psicologia Transpersonale (il cui massimo codificatore è R. Assagioli), corrente che mira non solo a ristabilire la salute interiore, ma a condurre l’individuo alla piena espressione del potenziale personale e a sviluppare quelle Vette di coscienza che lo aprono alla dimensione creativa, estetica, etica e spirituale, armonizzandolo attorno ad un Centro di identità Superiore (Sé). In questa visione, mondo occidentale e orientale si incontrano, si incontrano corpo-mente-spirito (Terra-Uomo-Cielo) in una visione globale e cosmica di uomo, di universo e del loro destino.

“Cosmica” è anche la sua poesia, sia perché elementi del cosmo-natura diventano simboli archetipi di stati interiori, ma soprattutto perché tocca lunghezze d’onda universali e cosmopolite. Il suo studio (e il libro in particolare) è insieme un excursus nella Psicologia dell’ultimo secolo che sfocia nella ricerca iniziatica e metafisica comune a tutte le tradizioni religiose del mondo. E’ il superamento di una immagine d’uomo separativa e riduttiva. Solo da una psicologia “non monca delle Vette” può derivare una nuova visione di scienza, capace di proiettarsi nel mondo e verso il singolo con azione veramente vitale, terapeutica ed evolutiva.

vedi anche www.maddalenaeccli.it

L'Albero della Vita . Centro Studi per la Crescita dell’ Uomo Totale

Copyright © 2019 L'Albero della Vita. All Rights Reserved.  Via Quintino Sella, 77 36100 Vicenza  | Contatti
Web designer: siti internet brescia .SteGArt